Le batterie dell’auto elettrica, Avranno una seconda vita in casa?

  • 6 Risposte
  • 194 Visite
*

Offline aml

  • *
  • 112
  • Lucibus user Liguria
    • Mostra profilo
In un prossimo futuro si avranno a disposizione un bel pò di queste batterie, mi domando e vi domando; saranno adatte ai nostri inverter?

http://www.webnews.it/2017/06/05/batterie-renault-storage-powervault

http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/06/05/le-batterie-dellauto-elettrica-avranno-una-seconda-vita-in-casa-foto/3636310/
4 pannelli policristallino (60celle) kingdom_solar-260wp; 2 pannelli monocristallino (72 celle) suntech da 180 wp; 1 pannello termico sonnenkraft SK500; 1 inverter GENIUS 3000VA 24V PWM 50A;
8 batterie FIAMM 12 FIT 101 12 volt 100A

*

Offline Agrisolar

  • *
  • 89
  • Lucibus user
    • Mostra profilo
Re:Le batterie dell’auto elettrica, Avranno una seconda vita in casa?
« Risposta #1 il: Lunedì 5 Giugno 2017 - 17:46 »
Certo che potranno essere utilizzate ma la loro ulteriore seconda vita dipenderà da come sono state "sfruttate" nella prima.
-Impianto da 5,04 kWp - 24 moduli Aleo 210W e inverter Power-One 6 kW dal 2007
-Impianto da 100 kWp - 420 moduli TopRaySolar 240W e 8 inverter Power-One 12,5 kW
-Impianto ad isola - 15 moduli 230 W, inverter PIP 4048, 16 batterie Litio da 100 Ah
-Elettrica Renault Zoe, induzione, solare termico

*

Offline Il_salentino

  • *
  • 475
  • testo personale di default
    • Mostra profilo
Re:Le batterie dell’auto elettrica, Avranno una seconda vita in casa?
« Risposta #2 il: Lunedì 5 Giugno 2017 - 18:51 »
A dire il vero 3 ani fà io ho iniziato proprio con 10 batterie regalatemi da mio nipote che aveva sostituito alla 600 erano da 12 V 70Ah al piombo ed erano tutte solfatate che erano state ferme 3 anni senza essere utilizzate. Lui le ha sostituite con le litio ed io con tanta pazienza ho cercato di recuperarle e le ho usate per circa 1 anno per poi consegnarle allo smaltimento.
Penso comunque che, se per l'auto non sono più utili lo saranno meno per l'isola a meno che non si tenti il recupero e le si usi come muletto.
1 PIP 4048MST,18 pannelli amorfi da 75Wp, 12 pannelli Tianwei, 230Wp, 24 batterie 4SLA200,  
1 PIP3024 + 6 Pannelli Tianwei 230Wp e 3 pannelli Jinkosolar da 255Wp 8 batterie piombo 100Ah, + 16 batterie AGM/GEL 100Ah 12v
1 minieolico da 1000W 1 boiler ariston 150l

*

Offline Agrisolar

  • *
  • 89
  • Lucibus user
    • Mostra profilo
Re:Le batterie dell’auto elettrica, Avranno una seconda vita in casa?
« Risposta #3 il: Lunedì 5 Giugno 2017 - 18:57 »
Sono batterie al litio di alta qualità fatte da LG. Un amico ha Renault Zoe con circa 100.000 km percorsi in 5 anni e le batterie vanno quasi come i primi giorni. Attualmente lo stato di salute (test Renault) è validato al 95%.  E' anche ovvio che non saranno vendute come batterie nuove e tutto dipende essenzialmente dal prezzo.
-Impianto da 5,04 kWp - 24 moduli Aleo 210W e inverter Power-One 6 kW dal 2007
-Impianto da 100 kWp - 420 moduli TopRaySolar 240W e 8 inverter Power-One 12,5 kW
-Impianto ad isola - 15 moduli 230 W, inverter PIP 4048, 16 batterie Litio da 100 Ah
-Elettrica Renault Zoe, induzione, solare termico

*

Offline pippo guardia

  • *
  • 390
  • lucibus
    • Mostra profilo
Re:Le batterie dell’auto elettrica, Avranno una seconda vita in casa?
« Risposta #4 il: Lunedì 5 Giugno 2017 - 20:31 »
Ecco un fattore importante sarà il prezzo per poi stabilire la convenienza
pippo

*

Offline pippissimo

  • *
  • 137
  • 4Kw 16 pannelli265W 4048MS120A 4batt MUTLU12v220A
    • Mostra profilo
Re:Le batterie dell’auto elettrica, Avranno una seconda vita in casa?
« Risposta #5 il: Lunedì 5 Giugno 2017 - 21:45 »
prezzo basso per batterie ancora efficenti :D sarebbe una manna dal cielo :)ok :)ok
piero

*

Online onizuka

  • *
  • 42
  • nuovo iscritto
    • Mostra profilo
Re:Le batterie dell’auto elettrica, Avranno una seconda vita in casa?
« Risposta #6 il: Martedì 6 Giugno 2017 - 10:57 »
Buongiorno a tutti, la maggior parte delle auto elettriche utilizzano celle 18650 di  Panasonic o LG come base dei loro pacchi batteria, e sono tenuti sotto stretto controllo da un BMS (battery management system) che ne controlla la Carica/scarica con parametri molto restrittivi. Come accennato da Agrisolar, la Renault Zoe dal 2015 in poi utilizza celle LG 18650MJ1 da 3500mAh, nelle versioni precedenti erano utilizzate le Panasonic NCR18650B da 3400mAh ( le stesse che ho utilizzato per il mio sistema di accumulo), sono entrambe ottime celle e con una buona gestione si arrivano ad avere fino a 40000 cicli di carica/scarica (Si, quarantamila, non è un errore, ci sono anche le fonti http://blog.evandmore.com/lets-talk-about-the-panasonic-ncr18650b/  http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0026271415301505), quindi quasi sicuramente nel prossimo futuro avremo dei pacchi batteria usati ma ancora molto efficienti e sicuramente a prezzi molto competitivi, anche se attualmente i prezzi delle celle 18650 sono già davvero molto bassi...
12 Pannelli Peimar OS260P
PIP 4048MS
14s Battery Pack litio 3.6v autocostruiti con celle Panasonic
BMS Batrium