Aggiunta stringhe

Avatar utente
Accuman
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 198

Re: Aggiunta stringhe

Messaggio da Accuman »

Ricorda, 6mm² ogni 8A, 12 pannelli da 230W fanno 30/32A serve un 25mm² non meno, se poi aggiungi meglio un 30mm².

Avatar utente
Salentino
Messaggi: 132
Regione dell'impianto: puglia

Re: Aggiunta stringhe

Messaggio da Salentino »

>:5 >:5 >:5
1 PIP 5048MSD,18 pannelli amorfi da 75Wp, 15 pannelli Tianwei, 230Wp,  e 3 pannelli Jinkosolar da 255Wp 5600 celle litio in 56 pacchi da 100 celle  in  2 banchi da 28 pacchi da 300 Ah
1 minieolico da 1000W 1 boiler ariston 150l

David
Messaggi: 11
Regione dell'impianto: Italia

Re: Aggiunta stringhe

Messaggio da David »

oddio " 6mmq ogni 8 A" quindi per l' inverter che può arrivare a 140 A continui al massimo assorbimento servirebbe un ( (140/8 )*6 ) = 105 MMQ di cavo ?
Io ho utilizzato 2 metri di Cavo Pvc unipolare flessibile Sez. 35 mmq Diametro ø 12 mm Marca Sacit con un Ciclo di lavoro al 100% di 215 A e sinceramente diventa neanche tiepido ( 35° 40° misurati ) con una resistenza di 0.780 ohm al chilometro ( si Km ) sarebbero 0,780 / 1000 = 0,00078 per due metri 0,00156 ohm cioe' due centesimi di ohm...praticamente 60 watt dissipati a 140 ampere su un assorbimento di circa 3300 watt.
Sbaglio qualcosa ?

Avatar utente
Accuman
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 198

Re: Aggiunta stringhe

Messaggio da Accuman »

David il tuo inverter ha un regolatore che può gestire 140A? :-\

David
Messaggi: 11
Regione dell'impianto: Italia

Re: Aggiunta stringhe

Messaggio da David »

Certo che no:-) ma dall esempio che hai riportato cosa cambia se sono 140 ampere dalla batteria o 140 ampere dai pannelli? E solo per capire

Avatar utente
Accuman
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 198

Re: Aggiunta stringhe

Messaggio da Accuman »

La lunghezza del cavo, batteria 2 metri, pannelli 20 metri, forse il costo e la difficoltà di stesura cambia, ma gli Ampere no.

Più accorci più piccolo puoi mettere, infatti per 60A a 48V per 2 metri puoi mettere un 25mm² e in mezzo magari c'è un fusibile con lamina spessa 1mm e larga 5mm ma lungo solo 1Cm = 5mm² e regge senza problemi 100A.

Tu che dimensione metteresti per 3000W a 80V 37.5A lunghezza 20 metri.

Avatar utente
Accuman
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 198

Re: Aggiunta stringhe

Messaggio da Accuman »

David ha scritto:
lunedì 5 ottobre 2020 - 11:18
oddio " 6mmq ogni 8 A" quindi per l' inverter che può arrivare a 140 A continui al massimo assorbimento servirebbe un ( (140/8 )*6 ) = 105 MMQ di cavo ?
Io ho utilizzato 2 metri di Cavo Pvc unipolare flessibile Sez. 35 mmq Diametro ø 12 mm Marca Sacit con un Ciclo di lavoro al 100% di 215 A e sinceramente diventa neanche tiepido ( 35° 40° misurati ) con una resistenza di 0.780 ohm al chilometro ( si Km ) sarebbero 0,780 / 1000 = 0,00078 per due metri 0,00156 ohm cioe' due centesimi di ohm...praticamente 60 watt dissipati a 140 ampere su un assorbimento di circa 3300 watt.
Sbaglio qualcosa ?
Il 35mm² a normativa Classe 2 CEI EN 60228 è 0,529 Ohm, in classe 6 0,565 Ohm, 0.780 è il 25mm², ma non è questo il punto, il punto è quanti Watt siamo disposti a buttare in calore?

Facciamo il calcolo
140A a 24V sono 3360W 2 metri di cavo rame standard da 35mm² da tabella inseriscono una caduta di tensione di 0.28V * 140A = 39.2W ci può stare.

Ora se 140A li facciamo scorrere i un cavo da 35mm² lungo 20 metri avremmo una caduta di circa 2.85V pari a 399W :o ,

Nel caso della linea pannelli lavoriamo a una media di 80V 3360W sono 42A, se mettiamo un cavo da 25mm² abiamo una caduta di 1.2V per 20 metri perdendo circa 50W, con un 35mm² 35.7W.

Nei limiti della fusione del cavo bisogna decidere quanti Watt siamo disposti a sprecare risparmiando sulla sezione.

Qui calcoli facili https://www.oppo.it/calcoli/cavi/calcol ... nsione.php

Poi ognuno giustamente ha i suoi punti di vista. \o/

David
Messaggi: 11
Regione dell'impianto: Italia

Re: Aggiunta stringhe

Messaggio da David »

Ottima spiegazione Accuman , non mi ero posto il problema lunghezza del cavo in quanto il mio impianto dai pannelli solari all' inverter ha solo 5 metri di cavo SARFLEX da 10mmq... ;D

Avatar utente
Accuman
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 198

Re: Aggiunta stringhe

Messaggio da Accuman »

Tu vai bene, ma Franco ha già bruciato cavi e regolatori, quindi ha un problema che continua a ripresentarsi, bisogna capire quale eliminando una possibile causa alla volta.

Avatar utente
Salentino
Messaggi: 132
Regione dell'impianto: puglia

Re: Aggiunta stringhe

Messaggio da Salentino »

Accuman ha scritto:
mercoledì 7 ottobre 2020 - 23:29
Tu vai bene, ma Franco ha già bruciato cavi e regolatori, quindi ha un problema che continua a ripresentarsi, bisogna capire quale eliminando una possibile causa alla volta.
Claudio, sulla base delle tue spiegazioni, posso dedurre che i problemi miei forse sono stati causati dall'utilizzo, prima con cavi sottili nell'uso dei pannelli; infatti erano 15 da 8,5 Ah collegati al regolatore 2 e tre di questi erano su altra struttura. Quando ho montato il 5048MST, riparato, forse ho sbagliato ad utilizzare pannelli posti su differenti strutture, provocando la rottura del regolatore 2 e forse anche il 3. Avendo ripristinato il 5049MSD ho unito i 12 pannelli su unico regolatore sostituendo il cavo che dai fusibili va all'inverter e tutto sta andando regolarmente. Il problema si verificherà, forse, allorquando sistemerò il 5049MST a 3 regolatori a distaccare i pannelli su strutture separate per ogni regolatore per evitare quanto hai suggerito prima. Grazie di tutto.
1 PIP 5048MSD,18 pannelli amorfi da 75Wp, 15 pannelli Tianwei, 230Wp,  e 3 pannelli Jinkosolar da 255Wp 5600 celle litio in 56 pacchi da 100 celle  in  2 banchi da 28 pacchi da 300 Ah
1 minieolico da 1000W 1 boiler ariston 150l

Avatar utente
Salentino
Messaggi: 132
Regione dell'impianto: puglia

Re: Aggiunta stringhe

Messaggio da Salentino »

Claudio, scusami se ti importuno con domande, forse banali, ma volendo perfezionare il mio impianto con il 5049MSD a 2 regolatori, pensavo di utilizzare le 3 discese che ho dal tetto ai fusibili che sono 2 da 6 mmq ed una da 8 mmq intrecciandoli formando una unica discesa da 20 mmq ed aggiungendo gli altri 3 pannelli da 230 WP 30 v orientati ad ovest tutti e 15 collegati al regolatore 1 dell'inverter che sarebbero sulla stessa struttura.
Gli altri 3 pannelli jiunko solar da 255 WP 50v li vorrei aggiungere sempre orientati ad ovest sulla struttura degli amorfi e collegarli sul 2 regolatore.
Ti chiedevo se è possibile una installazione così, nella eventuale ipotesi fosse possibile tale situazione, potrei utilizzare il 5049msd come unico inverter. Ti ringrazio anticipatamente se vorrai darmi qualche consiglio. Al posto dei fusibili per interrompere la discesa vorrei utilizzare uno stacca batteria. Grazie ancora
1 PIP 5048MSD,18 pannelli amorfi da 75Wp, 15 pannelli Tianwei, 230Wp,  e 3 pannelli Jinkosolar da 255Wp 5600 celle litio in 56 pacchi da 100 celle  in  2 banchi da 28 pacchi da 300 Ah
1 minieolico da 1000W 1 boiler ariston 150l

Avatar utente
Accuman
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 198

Re: Aggiunta stringhe

Messaggio da Accuman »

Franco l'importante è rispettare le dimensioni in base all'amperaggio che dovranno sopportare, quindi è semplice, basta chiedersi perché i costruttori di pannelli mettono cavi da 6mm² per pannelli da 8 o 9A.

6mm² ogni 8 o 9A e vai tranquillo.

Per la questione strutture il mio timore è che il tuoi pannelli siano in dispersione e se i pannelli connessi al regolatore 1 sono in dispersione ma installati sulla medesima struttura dei pannelli connessi al regolatore 2 anche loro in dispersione, cosa succede ai regolatori, nulla o saltano??

Hai mai controllato cosa ti dice qui Lucibus magari in giornate umide o il giorno dopo una pioggia e poi esce il sole.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Salentino
Messaggi: 132
Regione dell'impianto: puglia

Re: Aggiunta stringhe

Messaggio da Salentino »

Claudio, i miei pannelli attualmente sono sistemati su separate strutture, dopo che mi hai consigliato di avere per ogni regolatore strutture separate per evitare danni dovuti a dispersione nei pannelli. Perdona la mia ignoranza, ma non trovo, su lucibus, il tasto o l'icona per visualizzare i picchi come da te consigliato nel post precedente. Ti ringrazio se vorrai aiutarmi, ne approfitterei oggi che è una giornata piovosa per controllare. Grazie
1 PIP 5048MSD,18 pannelli amorfi da 75Wp, 15 pannelli Tianwei, 230Wp,  e 3 pannelli Jinkosolar da 255Wp 5600 celle litio in 56 pacchi da 100 celle  in  2 banchi da 28 pacchi da 300 Ah
1 minieolico da 1000W 1 boiler ariston 150l

Avatar utente
Maurizio
Utente PRO
Utente PRO
Messaggi: 108
Regione dell'impianto: Toscana

Re: Aggiunta stringhe

Messaggio da Maurizio »

Buongiorno,
l'icona per vedere i picchi è il simbolo della montagna, ti apre una finestra con i dati
18 pannelli 280w + 9 pannelli 325w
5048MK - batterie Hoopecke 800Ah (958Ah dichiarati) + litio 300Ah

Avatar utente
Accuman
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 198

Re: Aggiunta stringhe

Messaggio da Accuman »

picchi
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Rispondi