Powerwall con celle 18650 sui nostri inverter

Ciccios80
Messaggi: 9
Regione dell'impianto: sicilia

Re: Powerwall con celle 18650 sui nostri inverter

Messaggio da Ciccios80 »

Grazie Salentino ...certo a 56v le coccoli...ovviamente hai anche un bel po di pacchi io volevo spingermi a 57.3v 4.09 v a pacco e scarica fino a 48v 3.42 a pacco per passa a enel...
Per test nei primi giorno userò soglia C 5A

questa fato è il primo allaccio dell inverter alle batterie...oggi ho collegato pannelli e linea casa e rete...
https://i.imgur.com/TTAUFe3.jpg

Avatar utente
Maurizio
Utente PRO
Utente PRO
Messaggi: 108
Regione dell'impianto: Toscana

Re: Powerwall con celle 18650 sui nostri inverter

Messaggio da Maurizio »

Condivido con le tensioni che ha messo Salentino, con quel volt e passa in più, guadagni poco, forse meno del 5%.
Inizia con i 56V e vedi come va, controlla le tensioni se restano omogenee.
18 pannelli 280w + 9 pannelli 325w
5048MK - batterie Hoopecke 800Ah (958Ah dichiarati) + litio 300Ah

Avatar utente
Salentino
Messaggi: 132
Regione dell'impianto: puglia

Re: Powerwall con celle 18650 sui nostri inverter

Messaggio da Salentino »

Ciccios80 ho usato quei parametri perchè ho letto da qualche parte che se si ricaricano a -4 v e non si scaricano oltre i 3 V possono durare di più nel tempo. Infatti anche se celle recuperate dopo più di 2 anni ho sempre una autonomia 24/24 da marzo a novembre e proprio ieri con la bolletta di febbraio ho letto che nel 2020 ho utilizzato soltanto 895 kw da gestore su 5600 kw consumati. Non male >:5 >:5 >:5
1 PIP 5048MSD,18 pannelli amorfi da 75Wp, 15 pannelli Tianwei, 230Wp,  e 3 pannelli Jinkosolar da 255Wp 5600 celle litio in 56 pacchi da 100 celle  in  2 banchi da 28 pacchi da 300 Ah
1 minieolico da 1000W 1 boiler ariston 150l

Ciccios80
Messaggi: 9
Regione dell'impianto: sicilia

Re: Powerwall con celle 18650 sui nostri inverter

Messaggio da Ciccios80 »

Ok impostate da ieri le tensioni consigliate >:5
Ho equilibrato manualmente due pacchi con un caricatore imax b6ac...avevano già prima di collegarle 0.08 volt di differenza... sono stato attento in fase di carica da pannelli che nessun pacco arrivasse oltre 4.2v.
Anche se sono solo i primi giorni ancora nn sono tutti uguali i pacchi...ma uno ad uno li equlibro...

Già dalla prima... notte in prova...sono rimasto stupefatto... :-)
Prima avevo sempre poco di batterie agm solo 160ah e la notte in scarica arrivavo di questi periodi già a limite dei 49v ...
con un carico medio di circa 250w
Rimanendo sempre su batterie sono arrivato a scaricarle a 51 volt prima che i pannelli iniziassero a caricare... ;D
Ci vado cauto visto tutto il lavoro fatto alle singole celle...viene sempre il dubbio per qualche saldatura o connessione visto gli ampere che queste piccolette sono sottoposte ;-)
Sto tenendo d'occhio le varie temperature sia di
celle che cordoncini di rame...ora inizio a testare tirandoci qualche ampere in piu...
grazie come sempre per la vostra disponibilità >:5

Avatar utente
Salentino
Messaggi: 132
Regione dell'impianto: puglia

Re: Powerwall con celle 18650 sui nostri inverter

Messaggio da Salentino »

Ciccios80, vai tranquillo, le differenze sui pacchi li avrai comunque essendo celle da recupero, ma non provocheranno alcun problema. Io dai voltometri riscontro differenze, ma non stò li a verificare altrimenti diventi schiavo dell'impianto. Se dovessi avere qualche valore uguale a 0 potresti controllare la tensione e se il caso controllare le saldature, ma non perdere la testa dietro le differenze di tensione. >:5 >:5
Considera che io in passato avevo 5 kw da gestore e da quando ho collegato le litio sono passato a 3 kw così pago anche meno tasse fisse e tutto il fabbisogno lo gestisco con l'inverter 5049MSD a 2 regolatori.
1 PIP 5048MSD,18 pannelli amorfi da 75Wp, 15 pannelli Tianwei, 230Wp,  e 3 pannelli Jinkosolar da 255Wp 5600 celle litio in 56 pacchi da 100 celle  in  2 banchi da 28 pacchi da 300 Ah
1 minieolico da 1000W 1 boiler ariston 150l

Rispondi